Archivi tag: Ostreopsis Ovata

Alga Tossica nelle coste della Puglia

Le coste della Puglia infestate da un’alga tossica pericolosa sia per la fauna marina che per l’uomo.
L’alga in questione è l’ostreopsis ovata ed è stata trovata in diversi litorali pugliesi in concentrazioni sopra il limite.

Sintomi Ostreopsis Ovata

I sintomi del contatto con l’Ostreopsis Ovata si presentano generalmente dopo poche ore e se ne vanno senza complicazioni dopo 48 ore.
Eccoli:
Febbre sopra i 38 gradi, tosse, disturbi respiratori, cefalea, nausea, raffreddore, congiuntivite, vomito e dermatite.

Ostreopsis Ovata

Gli effetti dell’alga tossica non colpiscono solo chi viene a contatto con questo organismo, è possibile riscontrare sintomi in persone venute a contatto con goccioline del mare portate dal vento.

L’alga non è letale ma ha spesso causato disturbi di carattere respiratorio.

L’ARPA pugliese ha confermato i dati sulla presenza dell’alga in diversi punti del litorale pugliese come lo scorso anno, sottolineando che la presenza del maestrale aumenta le probabilità di presenza dell’alga nei litorali.
L’agenzia ha comunque sottolineato come sia possibile evitare il contatto evitando alcune spiagge nei momenti di mareggiata e che comunque gli effetti sono perlopiù passeggeri.