Archivi tag: cura

cura de mioma fibroma uterino medicina natural uriel tapia 06

cura de mioma fibromaremedio casero medicina natural alternativa graviola plantas medicinales uña de gato noni perunatural santa natura fitosana ganoderma cura de cancer diabetes artritis asma psoriasis leucemia prostatitis mioma

I Gist sono tumori trattabili- intervista ad Anna Costato, presidente Associazione Italiana Gist

Intervista ad Anna Costato, Presidente dell’Associazione Italiana GIST (AIG), in occasione della conferenza stampa ‘Imatinib: la rivoluzione continua’, che si è svolta a Milano. Un nuovo approccio terapeutico ai tumori stromali gastrointestinali -GIST, patologia rara (1,5 casi ogni 100.000 persone l’anno), che purtroppo tende a ripresentarsi a breve distanza di tempo dall’intervento di asportazione della lesione in un paziente su due. Il trattamento per tre anni con imatinib in terapia adiuvante, ovvero dopo l’intervento chirurgico di asportazione della massa tumorale, aumenta il tempo di sopravvivenza libera da ripresa di malattia e la sopravvivenza globale, in confronto allo stesso farmaco assunto solamente per un anno.

Dal veleno di scorpione cubano una cura per i tumori

ROMA 9/11/2011: La dottoressa cubana Mariela Guevara descrive gli effetti benefici dell’Escozul, la medicina antitumorale ottenuta dal veleno di scorpione.

Asportazione del carcinoma alla via orale

Casa di Cura Distefano Velona – Catania, intervista al dott. Alfio Scalisi, direttore dell’unità di chirurgia plastica ricostruttiva, e del dott. Sebastiano Villarà, responsabile dell’equipe anestesiologica sull’asportazione del carcinoma alla lingua e ricostruzione con lembo

Reparto Piede Diabetico – Policlinico Abano Terme

L’equipe dell’Unità operativa per il trattamento del Piede diabetico è formata da specialisti in diabetologia, chirurgia vascolare, ortopedia, radiologia, medicina interna, geriatria. Fanno parte del team laureati in podologia, tecnici ortopedici e infermieri specializzati nella cura delle lesioni cutanee. Da tempo riconosciuta a livello internazionale come uno dei Centri all’avanguardia per la cura di questa grave complicanza del diabete, l’Unità operativa vanta una notevole casistica. Ogni anno vengono eseguiti circa 1.200 ricoveri per complicanze agli arti inferiori in pazienti affetti da diabete mellito, 1.000 interventi di rivascolarizzazione endoluminale tramite angioplastica per ischemia critica periferica, 22.000 visite ambulatoriali per lo screening in pazienti a rischio a trattamento di lesioni ulcerative acute. I pazienti sono seguiti per la patologia degli arti inferiori ma, essendo questa di fatto un marker di malattia cardiovascolare più complessa, la valutazione si estende all’ambito della cardiopatia ischemica, vero importante e principale fattore di rischio e di mortalità.

Servizio di Oculistica – Policlinico Abano Terme

Il Servizio di Oculistica della Casa di Cura di Abano Terme svolge: * attività ambulatoriale programmata * consulenza per i pazienti afferenti dal Pronto Soccorso e per i degenti, * diagnostica strumentale sia del segmento anteriore che posteriore, * chirurgia ambulatoriale.

SALUS 15-07-10 La salute dei nostri piedi, dall’alluce alla caviglia

Padova – Novità ed applicazioni della chirurgia del piede e della caviglia nell’intervento del dottor Massimo Toffolo (Sartore Paola)

Servizio di Oculistica

Il Servizio di Oculistica della Casa di Cura di Abano Terme svolge: * attività ambulatoriale programmata * consulenza per i pazienti afferenti dal Pronto Soccorso e per i degenti, * diagnostica strumentale sia del segmento anteriore che posteriore, * chirurgia ambulatoriale.

ANCoRe:convegno2010

Al Nuovo Ospedale Santa Chiara sabato 23 gennaio si è svolto il convegno “Tumori del Colon Retto: prospettive future” organizzato da ANCoRe (Associazione Neoplasie Colon Rettali). Prevenzione, diagnosi precoce e terapie del cancro del colon-retto, uno dei principali ‘big killer’ nei Paesi occidentali, sono stati i temi più dibattuti durante il convegno, che ha visto impegnati 11 relatori ed oltre 100 partecipanti al fine di trattare i numerosi aspetti di questa diffusa patologia, non ultima l’assistenza infermieristica. In particolare, sono state discusse le più recenti acquisizioni in tema di prevenzione, diagnosi precoce, terapia chirurgica mininvasiva, nuove metodologie endoscopiche e trattamenti oncologici chemio e radioterapici. Il Presidente di ANCoRe, dr.Alfonso Capria, Direttore della UO Gastroenterologia e Malattie del Ricambio dell’ AOUP, insieme al Vice Presidente, dr. Piero Buccianti, Direttore della UO di Chirurgia Colon Rettale dell’ AOUP, sono stati molto entusiasti dellottima riuscita di questo evento, soprattutto per lalto contenuto scientifico apprezzabile durante lesposizioni delle relazioni. Il prof. Gianni Amunni, Direttore operativo dell’ ITT (Istituto Toscano Tumori) ha aperto i lavori del convegno sottolineando il ruolo cruciale della prevenzione e riconoscendo il peso che la nostra Associazione può avere in questo campo. Il dr. Gianpaolo Bresci , vicepresidente dellOrdine dei Medici della Provincia di Pisa, ha portato il saluto del Presidente, che