Come Curare le Emorroidi in 48 ore





Le emorroidi possono essere un disturbo molto doloroso e imbarazzante, che può portare il malato a soffrire in silenzio per anni, senza speranza di eventuali cure permanenti. La stragrande maggioranza delle cure là fuori come creme e pomate non funzionano o forniscono solo una cura temporanea che durerà un paio di giorni al massimo.

Mentre interventi chirurgici o trattamenti laser possono causare danni irreversibili al corpo. Le Emorroidi, note anche come “ragadi anali“, sono fondamentalmente tessuto o vasi sanguigni infiammati a livello del retto inferiore. Un disturbo per cui milioni di persone soffrono in silenzio.

SINTOMI EMORROIDI

I sintomi associati alle emorroidi sono di solito il sanguinamento, prurito, gonfiore e dolore, che spesso pregiudicano normali comportamenti ai quali siamo abituati. Vi è da tempo la necessità di una cura naturale e permanente efficace per le emorroidi. Jessica Wright è una dottoressa che ha anche sofferto di emorroidi per molto tempo, è per questo in grado di relazionarsi con i sentimenti e la lotta di persone con la stessa malattia che ha avuto per anni e sa anche quanto può essere frustrante quando tutte le creme, unguenti e altri trattamenti disponibili per curare le emorroidi attualmente sul mercato non offrono ciò che promettono. Ci sono voluti anni di ricerche e di tentativi ed errori per trovare la cura più efficace.

LA CURA DELLE EMORROIDI

Dopo aver curato con successo la propria condizione e anche aiutando altri amici e membri della famiglia, tra cui il marito, ha deciso di trasmettere questa conoscenza e aiutare altre persone che stanno in silenzio soffrono di emorroidi. Il sistema studiato dalla dottoressa Wright è il risultato di anni di ricerca e sperimentazione delle cure su se stessa e la famiglia.

Il sistema Mai Più Emorroidi è un e-book che dà consigli utili sulla causa principale del problema completo, la Wright ha discusso vari rimedi casalinghi naturali e il trattamento per le emorroidi in questo e-book e ha stilato una lista di cibi diversi, attività e esercizi per ridurre le probabilità di ricaduta o peggioramento. I rimedi sono stati sviluppati utilizzando una combinazione di antichi rimedi cinesi con moderni progressi medici, le istruzioni sono molto chiare e facili da seguire. L’altro grande vantaggio del sistema Mai Più Emorroidi è che i rimedi in grado di curare diversi tipi e stadi di emorroidi in modo rapido ed efficace.

Molte altre persone hanno trattato con successo la loro condizione utilizzando le informazioni fornite in questo sistema. Scopri come guarire le Emorroidi in Maniera Naturale.

Frutti di Bosco ed Epatite A

Una marea di casi di Epatite A in questo anno in Italia e nel 35% dei casi la causa potrebbe essere la stessa: Frutti di Bosco surgelati.

E’partita un’inchiesta della Procura di Torino per far chiarezza su questa correlazione e su queste cifre allarmanti. Si è mosso anche il Ministero della Salute che ha notato un incremento non indifferente rispetto agli anni passati.
Uno studio del Ministero ha cercato di studiare questa strana correlazione ed ha trovato una contaminazione del Virus dell’epatite A in ben 4 lotti di prodotti di frutti di bosco surgelati.

Frutti di Bosco surgelati Epatite A

Vista la diffusione di questo Virus il Ministero, continuando la sua indagine, consiglia a tutti di consumare questi prodotti previa cottura di almeno 2 minuti.

Leggi anche: Frutti di Bosco surgelati ed Epatite A. Come evitare la contaminazione.

Cuore torna a battere con le Staminali

Nuovo successo nella ricerca sulle Cellule Staminali e sulle loro potenzialità.
Il cuore di un topo che aveva smesso di battere è stato decellularizzato (gli sono state tolte le cellule del cuore) e gli sono state sostituite con cellule staminali umane di tessuti cardiovascolari.

cuore staminali

Il cuore è tornato a battere e il battito si è attestato sulle 40-50 pulsazioni al minuto. Grazie a questa tecnica si aprono rosee aspettative sulla costruzione di organi funzionanti grazie alle cellule staminali. Sarà possibile così sostituire organi con altri nuovi e funzionanti realizzati grazie alle cellule staminali.

Un aiuto a 4 zampe contro il Cancro Ovarico

Ancora una volta una notizia che ci conferma quanto il cane sia il miglior amico dell’uomo. Uno dei peggiori tumori per le donne, il cancro ovarico, potrebbe trovare un nemico.

Tumore Ovaie

Infatti l’altissimo tasso di mortalità del Cancro alle Ovaie è dovuto all’impossibilità di avere una diagnosi precoce.
Potrebbe essere possibile in un futuro grazie al fiuto dei cani. E’ infatti stato finanziato uno studio dell’Università della Pennsylvania per capire se grazie al fiuto dei cani è possibile scoprire cellule tumorali con un particolare odore.

Il Carcinoma alle ovaie infatti emetterebbe un particolare odore impossibile da odorare per l’uomo, ma riconoscibile dai nostri amici a 4 zampe. Se questo studio avrà successo sarà possibile avere una diagnosi precoce del Tumore alle Ovaie con conseguente abbattimento della mortalità.