Aviaria in Emilia Romagna. Saranno abbattute 500.000 galline

Dopo il focolaio ad Ostellato (vicino a Ferrara) scoppia un altro caso di in Emilia Romagna. Questa volta siamo a Mordano in Provincia di Bologna ma l’azienda fa capo sempre allo stesso gruppo, il .

L’azienda si è subita prodigata nel rilasciare un comunicato stampa in cui annuncia la totale assenza di collegamento tra questi casi e il rischio per l’uomo .

“Entrambe le aziende in cui si sono verificati i focolai di influenza aviaria fanno parte della filiera del Gruppo Eurovo… Come ribadito dal Ministero della Salute e dalla Regione Emilia Romagna, l’influenza aviaria non rappresenta un problema di sanità pubblica, ma esclusivamente di sanità animale; pertanto non è stato emanato, da parte delle Autorità competenti, nessun provvedimento di allerta alimentare”

Aviaria Emilia Romagna

Intanto dopo la soppressione di oltre 100.000 galline ovaiole nello stabilimento di Ostellato, si procederà alla soppressione di altre 500.000 mila galline.
Nel frattempo in Cina il contagio del virus H7N9 ha causato una nuova vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *